Gnocca forum
lemarquis
Jr. Member (178 post)
K+ 62 | K- 4
Cara Vanessa,
spero che tu stia bene in una bella villa sulla riva occidentale dell’Atlantico, sotto l’Equatore. E spero che sia confortevole ed arredata con gusto, visto che ho contribuito un bel po’ al suo acquisto. Confesso che invidio l’uomo che hai accanto, se ne hai accanto uno, il quale si trova ogni sera nel letto tutto quel ben di Dio.
Sei la donna con cui ho trombato per il più lungo arco di tempo, a parte una compagna con cui da anni la passione è spenta e a parte lunghi intervalli perché t’involavi, o perché m’involavo io, credendo di avere trovato il vero amore (e una volta l’avevo trovato davvero ... ma questa è un’altra storia). Ma per tanti motivi così non era, e allora ritornavo nel poligono della mussa a cercare un miniabito azzurro dove stava strizzato un corpo da infarto, sormontato da un bel viso e anche da una bella testolina.
In verità ricordo ancora la prima volta che ti avevo vista. Se penso a quanto tempo è passato e alla nostra differenza di età, ricostruisco quanti anni hai e penso che tu abbia fatto, come Faust, un patto col diavolo per essere ancora così buona (beh, sono solo un paio d’anni che non ti vedo). La nostra prima volta eravamo entrambi molto più giovani; indossavi un vestitino corto marrone, molto sexy e molto sobrio, e stavi conducendo un collega a suggere il tuo nettare. Il negozio del miele non c’era; al suo posto c’era ancora la macelleria. Mi venne un mezzo infarto: eri gnocchissima, anche se poppe e chiappe erano più piccole. Mi feci un giretto e ti beccai. Allora operavi in zona merli (ma i 3 non c’erano ancora), in un’alcova per raggiungere la quale si rischiava la testata in un trave. Se ci penso, mi vengono ancora in mente il comò e il lettone. Avevi un corpo semplicemente perfetto, la pelle di velluto, un bel viso. C’era la lira, ero assai più barzotto d’adesso (ci vuole poco), tu eri calda.
Poi ... poi tante, tante volte. Dopo un lungo intervallo ti rividi con le puppe ritoccate e, mi è sempre parso, anche le chiappe, opera di un Nobel della medicina. Certo, la base era ottima. Rimanevano le gambe snelle ed affusolate, il vitino da vespa, il ventre piatto, la pelle vellutata e colore cioccolato al latte chiaro, il bel viso con gli occhioni scuri, i capelli folti. Quando eri abbronzata col segno del tanga, pregavo che mettessero un defibrillatore in zona. Ti eri spostata, ma di poche decine di metri. Ricordo quando ti stabilisti, per fortuna per poco, in un vicolo commerciale, con sgamo certo, a un piano alto. Salire le scale dietro di te mi faceva sentire Montagnani, o Banfi, o Vitali quando guardavano la Fenech o la Guida. Nella tua ultima location ti bloccavo e non potevo non sollevare i pochissimi centimetri del miniabito e stampare due baci sulle tue chiappe stupende. Oppure ti chiamavo al telefono ed eravamo d’accordo che mi aspettassi in perizoma. Appena ti vedevo pensavo per una frazione di secondo a Buonarroti, a Donatello, a Bernini, ai grandi maestri della scultura. E la frazione successiva coprivo di baci le tue poppe maestose, mordicchiavo i tuoi capezzoli, carezzavo quella pelle che era di seta come tanti anni prima.
Col tempo avevo anche apprezzato la tua simpatia, il tuo istintivo buon senso, la tua intelligenza. Eri ormai una trombamica ... che costava meno delle trombamiche vere.
Oso dire che donne (pay e non pay) che, nel complesso, mi attraessero così e con cui potessi anche parlare di tante cose, sia pure per poco tempo ogni volta, beh, ce ne sono state ben poche; forse un’altra; o forse sei davvero unica. E quando dibattevo di te su un altro glorioso forum, mi rendevo conto che eravamo in tanti ad apprezzarti. La sensualità, lo sappiamo, non è solo un fatto di curve, ma anche di testa. E tu sei fornitissima di entrambe.
Non credo che leggerai mai questo messaggio. Potrei metterlo in una bottiglia, lanciarlo oltre le colonne d’Ercole nell’Atlantico, e sperare che arrivi sulla costa del Venezuela davanti a casa tua. Sempre che tu sia davvero venezuelana. O potrei affidarlo a Corto Maltese; lui ti rintraccerebbe di sicuro. E, siccome è un romantico gentiluomo, magari non ci proverebbe neanche con te, perché sa che sarei un po’ geloso
Un grande bacio, mi amor
Lemarquis
lemarquis
Jr. Member (178 post)
K+ 62 | K- 4
Non hai torto, caro Saltydog ...

Meno male che quand'ero più giovane e ancora più ingenuo ero troppo occupato a innamorarmi delle non pay, e anche a lavorare e far carriera, mandando quindi tutto a catafascio.
E adesso sono ben meno giovane, un pochino meno ingenuo e anche con meno sghei usabili a questo scopo, quindi nessun pericolo . Almeno, così spero. Poi non si sa mai, perché effettivamente la predisposizione ce l'ho.

Nel frattempo, come accennavo incidentalmente nella lettera alla nostra Vanessa (dico "nostra" perché credo che tutti i punters della mia generazione, e anche di qualcuna dopo, non possano non averci fatto almeno un giro), ho avuto un innamoramento (non pay, tranquillo ) vero e profondo, che per mille motivi non è andato a buon fine.

Quindi anche questo mi dovrebbe corazzare. Almeno, così spero (bis).
Good luck L.
zietto
Sr. Member (287 post)
K+ 50 | K- 3
Con i dovuti distinguo anch'io potrei scrivere una lettera simile, anzi a dire il vero dopo aver letto il thread mi sono convinto a scriverla;
Purtroppo mi è tornata indietro (era una mail), l'indirizzo non è più attivo.
probabilmente la ragazza ha davvero cambiato vita, o solo indirizzo, chissà. . .
Comunque devo dire che non sempre ma in questo "mondo" spesso ho trovato più affetto, dolcezza e comprensione che nella "vita reale".

Take it easy baby, take it as it comes....
lemarquis
Jr. Member (178 post)
K+ 62 | K- 4
zietto:

...
Comunque devo dire che non sempre ma in questo "mondo" spesso ho trovato più affetto, dolcezza e comprensione che nella "vita reale".

quoto e condivido al 100%
Forse la Nostra Beniamina si starà godendo (!) il meritato riposo
Sniper67
Sandokan (1403 post)
K+ 356 | K- 143
Grande Lemarquis.Bellissima lettera,che forse lei non leggera' mai,ma spiega il senso di cosa sia stata per noi punter vicolari la leggendaria Vanessa.Un corpo favoloso,una donna al mille per mille.Scopate e godute da perdere i sensi.Ti approvo in pieno,quando dici che era una donna intelligente,in effetti lo era.Devo dirti la verita',di fuoriclasse come lei,attualmente,si sente la mancanza.All'epoca,a livello fisico,poche,comprese le piu' giovani,la battevano.La saluto anch'io idealmente,come hai fatto tu caro collega.Una grande amatrice,una grande professionista.
lemarquis
Jr. Member (178 post)
K+ 62 | K- 4
Sniper67:


Una grande amatrice,una grande professionista.

Grazie Alfieriano Sniper
Abbiamo apprezzato il medesimo tesoro !
gandhi
Sr. Member (238 post)
K+ 27 | K- 10
Non ho mai conosciuto la signora ,ma ,purtroppo, ti capisco fin troppo bene. So gia' che perdero', se mai l'ho avuta, e di questo dubito, il mio tesssoro. Io, come te, sono un Gollum, e questi spiriti liberi che ci stregano ,forse lo sanno fon troppo bene. Disse una volta una stronzissima in un film (la tunica) tu vuoi la perfezione, ma di perfetto c'e' solo il ricordo. Beh almeno questo ci restera'.
lemarquis
Jr. Member (178 post)
K+ 62 | K- 4
gandhi:

Non ho mai conosciuto la signora ... Io, come te, sono un Gollum, e questi spiriti liberi che ci stregano ,forse lo sanno fon troppo bene. ... tu vuoi la perfezione, ma di perfetto c'e' solo il ricordo. Beh almeno questo ci restera'.

E' vero, Mahatma ... forse il mio assoluto innamoramento per una certa fanciulla è dovuto al fatto che non abbiamo sperimentato la quotidianità troppo a lungo? Chissà, forse è così. Rimane quindi il perfetto ricordo, come dice La Tunica. E viva gli spiriti liberi che ci stregano, "un po' per celia, un po' per non morire", come diceva il grande Petrolini ! Ma non essere certo che perderai il tuo tesoro, perché mai? E poi, chi conosce il futuro?

Quanto invece alla Vanessa, è un peccato che tu non l'abbia incontrata :'( Una volta un punter gentiluomo ed esperto la definì "come Venezia", non delude(va) mai
good luck and good night
L.
zietto
Sr. Member (287 post)
K+ 50 | K- 3
... forse il mio assoluto innamoramento per una certa fanciulla è dovuto al fatto che non abbiamo sperimentato la quotidianità troppo a lungo? Chissà, forse è così. Rimane quindi il perfetto ricordo, come dice La Tunica.


Credo sia proprio così, per chi pratica questo hobby non solo per sfogarsi ma perché realmente affascinato e attratto come Ulisse con le sirene.
Purtroppo quando si cade nella quotidianità l'incantesimo presto o tardi svanisce perché si comincia ad avere a che fare con i problemi di tutti i giorni, e la persona che avevi idealizzato come sirena diventa una persona come tutte le altre; solitamente questo è reciproco perché anche loro sono delle sognatrici e nel cliente con cui c'è feeling vedono quello che a causa di quel tipo di vita spesso non possono avere, ma che poi diventa una persona normale.
Allora forse il perfetto ricordo è la soluzione migliore, malinconico ma sempre vivo, e ravvivabile ogni qualvolta lo si desideri cercando un'altra sirena.
Take it easy baby, take it as it comes....
gandhi
Sr. Member (238 post)
K+ 27 | K- 10
Potremmo, ormai banalmente, scomodare Faber (sull'argomento lo fanno tuuti), ma io preferirei scomodare Ruggeri (almeno da lontanamente una pallida speranza) " la portero' via ,non l'abbandonero' ...e quando insieme prenderemo il largo non saro' piu' portiere in quest'albergo". E ora scusate vado a farmi di chinotto.
lemarquis
Jr. Member (178 post)
K+ 62 | K- 4
"Anche Dante con Beatrice o Cyrano con Rossana hanno idealizzato una donna mai toccata, elevandola a livelli altissimi e probabilmente irreali"

""Allora forse il perfetto ricordo è la soluzione migliore, malinconico ma sempre vivo, e ravvivabile ogni qualvolta lo si desideri cercando un'altra sirena"

gandhi:

.... E ora scusate vado a farmi di chinotto.

Bellissimo, cari colleghi
è proprio così!
e la conclusione proposta da Gandhi mi sembra molto indovinata