Salve Visitatore New posts New replies
1393872 Post - 171219 Topic - 226575 Utenti

Autore Topic: Fase 2 e ingresso nei motel  (Letto 11721 volte)

Offline OrlandoSborroso

Re:Fase 2 e ingresso nei motel
« Risposta #15 il: 2020 Maggio 08, 15:35:02 pm »
Ho trovato 1 articolo i cui scrivono che la Prefettura di Livorno, qujndi Toscana; faceva dei controlli in ragione del contenimento del virus, a tutta la clientela di alberghi e strutture ricettive. Questo nel periodo in cui Lodi era zona Rossa...

Ho letto nuove disposizioni sul sito Federalberghi in cui spiegano le nuove direttive che adotteranno per i clienti ospiti;Tra cui il divieto di entrare in ascensore in 2 e lobbligo della detersione delle mani con apposito gel..
Altri controlli, sui documenti, oltre a quelli vigenti, non ne parlano...


Offline settantasette

Re:Fase 2 e ingresso nei motel
« Risposta #16 il: 2020 Maggio 08, 15:52:22 pm »
::) mah

non volevo intervenire a priori immaginando che ognuno avrebbe poi detto la sua in base al proprio tornaconto .
Mi sono permesso per cercare di fare chiarezza (considerato che è il mio lavoro , vedi precedente post )di sintetizzare le cose come stanno ad un domanda specifica riguardo alle norme delle strutture ricettive in piena fase covit 19
Cercherò di essere breve e conciso sintetizzando quando emanato dagli organi competenti

Qualunque coppia incluse coppie dello stesso sesso possono accedere ad una qualsiasi struttura alberghiera , non è compito della reception chiedere del loro stato sociale non ne hanno le competenze , , andrebbe contro la sacrosanta legge sulla privacy e sopratutto contro il loro già misero fatturato.
Per le coppie occasionali (cioè quello che ci riguarda in questo frangente ) esistono le normali leggi di distanziamento sociale , quindi se colti in fragranza di reato multati con 400 euro ridotti a 280 se pagati entro 5 giorni .
Diverso è il discorso della registrazione ora più che mai obbligatoria e monitorata , anzichè mensilmente ora settimanalmente . Pertanto il controllo dei dati incrociati (ricordiamoci che siamo in pandemia ) permettono di controllare quanti usufruiscono di tale servizio .
Di conseguenza e in caso di CONTAGIO di chicchessia.....trattasi di escort o uno dei tanti clienti l'incrocio dei dati sulla promisquità di tali soggetti permette di risalire a priori sulle frequentazioni avute in un determinato lasso di tempo , prima durante e dopo ...e non c'è un cazzo di scusa che tenga .
Un po come se ci fosse la app immuni che paventano da mò , quindi basta trarne le conclusioni
Nulla da temere se non per la propria salute o portafogli per chi è single o se ne sbatte i marroni , tutto un'altro discorso SPIEGARE a mogli , amanti , fidanzate o congiunti ....per quale motivo si è finiti in quarantana probabilmente e di conseguenza in compagnia di qualche congiunto :-\
« Ultima modifica: 2020 Maggio 08, 15:56:41 pm da settantasette »

Offline araba fenice

Re:Fase 2 e ingresso nei motel
« Risposta #17 il: 2020 Maggio 08, 16:56:05 pm »

Queste norme saranno anche vigenti, ma per me state esagerando e farneticando.
Vi risulta che il paziente accusato di essere iln. 1 in Italia, cioè chi si sospettava di aver scatenato il focolaio, sarà perseguito...? Mi pare di No...
E mi dovrei aspettare futuri controlli sulla mia persona sé qualcosa dovesse andare storto...puntando il dito sulle mie frequentazioni...!!
Io non credo a quello che scrivete...
Probabilmente sbaglierò, ma non ci credo.


Scusa Orlando ::) L'esempio sul paziente uno (che poi non è tale) non funziona = lui non sapeva nulla sulla positività al Covid19 e soprattutto non erano stati emanati i DPCM con i divieti quando è uscito e ha avuto i contatti. Quindi ovvio che non gli possono imputare nulla. Se non fosse stato per l'anestesista che ha fatto fare il tampone, perché non capiva come mai non ci fosse alcuna risposta alle cure, dopo l'aggravamento sarebbe morto in ospedale.



Offline OrlandoSborroso

Re:Fase 2 e ingresso nei motel
« Risposta #18 il: 2020 Maggio 08, 18:44:09 pm »
Io invece ti ringrazio per il tuo intervento;

"Per le coppie occasionali (cioè quello che ci riguarda in questo frangente ) esistono le normali leggi di distanziamento sociale , quindi se colti in fragranza di reato multati con 400 euro ridotti a 280 se pagati entro 5 giorni .

Sè ci fosse una pattuglia dei Vigili fuori dal Motel e ci fermassero e scoprirebbero che non siamo sposati/congiunti ci farebbero la Multa... Nooo, non ci Credo.... In Italia... ;D ;D


Offline OrlandoSborroso

Re:Fase 2 e ingresso nei motel
« Risposta #19 il: 2020 Maggio 08, 18:58:08 pm »
Invece l'esempio del sciur Mattia di Codogno calza bene;
Sono andati di notte a prelevare il suo collega che la moglie aveva segnalato come possibile untore, dato che Era appena tornato dal suo paese d'origine. Gli sono stati fatti i controlli e rilasciato dato che negativo. E poi come dice il buon 77...: prima, durante e dopo il caso di Contagio dovrebbero venire a cercarti...

"Di conseguenza e in caso di CONTAGIO di chicchessia.....trattasi di escort o uno dei tanti clienti l'incrocio dei dati sulla promisquità di tali soggetti permette di risalire a priori sulle frequentazioni avute in un determinato lasso di tempo , prima durante e dopo ...e non c'è un cazzo di scusa che tenga .

Ci sono ragazze sulle strade a Milano, e in periferia,. . Volete farmi credere che vanno a cercare una Escort e partner occasionale per punirli penalmente con multa...
Non ci credo.

Grz cmq per gli interventi.


Offline Union Jack

Re:Fase 2 e ingresso nei motel
« Risposta #20 il: 2020 Maggio 08, 20:26:00 pm »
comunque sia sulla faccenda che riguarda i "congiunti" bisogna fare molta attenzione

https://gnoccaforum.com/escort/EscortForum.php?URL=aHR0cHM6Ly93d3cuaWxmYXR0b3Zlc3V2aWFuby5pdC8yMDIwLzA1L3NhbnRhbmFzdGFzaWEtcXVhdHRyby1hbWljaS1pbi1hdXRvLXF1YXNpLWR1ZW1pbGEtZXVyby1kaS1tdWx0YS1wZXItaS12ZW50ZW5uaS8=



Sant’Anastasia, quattro amici in auto: quasi duemila euro di multa per i ventenni


Sarà la non conoscenza della norma o forse sarà l’interpretazione errata del termine “congiunti”, fatto sta che 4 amici in auto sono stati fermati, controllati, multati e messi per 14 giorni in isolamento fiduciario. All’altezza del ponte della Circumvesuviana, precorrevano via Marconi in una Fiat Panda ed hanno incontrato l’Alt della pattuglia auto montata comandata dal Maggiore Pasquale Maione e composta dall’assistente capo Barone Francesco e dall’assistente Anna Visone, in servizio di controllo della mobilità pedonale e dei veicoli sia in zona centrale del paese che presso il Santuario di Madonna dell’Arco. Alla domanda dei due agenti di polizia municipale il conducente ha tentato di giustificarsi dicendo di aver dato un passaggio agli amici incontrati per strada per recarsi al centro e poi accompagnarli a casa. Quattro giovani amici di Pollena e Sant’Anastasia, non congiunti. Ed è scattata per il conducente della Fiat Panda S.A. di anni 20 – alla guida senza patente e senza assicurazione – la sanzione di 533,33 euro e per gli amici V.S. di anni 19, R.G.di anni 19, D.G. di anni 20 la sanzione di 400 euro oltre alla disposizione per tutti relativa all’isolamento fiduciario per 14 giorni, come prevede la norma finalizzata a contenere la diffusione dei contagi.

«La fase della ripartenza non autorizza comportamenti contrari alla prudenza ed alle regole finora osservate da quasi tutta la cittadinanza – dice il Comandante Pasquale Maione – ed il nostro ruolo di polizia di prossimità ci impone di intervenire per correggere e sanzionare coloro che non si attengono alle regole anti-Covid. L’emergenza sanitaria va vinta anche con il rispetto delle regole».

Offline OrlandoSborroso

Re:Fase 2 e ingresso nei motel
« Risposta #21 il: 2020 Maggio 08, 21:02:13 pm »
Litalia é un paese strano... :

Poco tempo fá, in piena emergenza una signora di 60anni malata infetta da covid19 ha preso un treno, 2 aerei e un Taxi per tornare da Pavia /Sangenesio a... Mi pare in Sicilia al suo domicilio.
Era in piena malattia, tanto é vero che una volta arrivata al paese é stata ricoverata in terapia intensiva e poco dopo purtroppo é spirata.
Nessun organo di controllo lha fermata;
polizia portuale, locale o personale in aeroporto... né tantomeno la famiglia é stata sanzionata per diffusione di malattia epidemica facendole violare le dispozioni di 40ena vigenti in tutto il suolo nazionale.

Giudicate voi...

Offline exmaku

Re:Fase 2 e ingresso nei motel
« Risposta #22 il: 2020 Maggio 09, 06:29:51 am »
le sanzioni, le ammende, i provvedimenti... sì sono dei deterrenti, non v'è dubbio. a volte o anzi spesso, sono dei rompicapi su come ci si può muovere tra le pieghe anche di articoli scritti in burocratese che lasciano eccessive interpretazioni, sia da parte di chi vi è sottoposto, sia da parte di chi è chiamato poi ad applicarli.
però vorrei rivolgere a me stesso una semplice domanda: "maku, che ti suggerisce la logica e la coscienza? saresti disposto, pur trovando, nelle pieghe dell'ultimo decreto e la compiacenza di un vigile, a sfruttare la possibilità di un comportamento che sai essere border line e che mette a rischio, pur in via remota, la salute di qualcun altro? potresti accettare di compromettere quello che la maggior parte dei membri della tua comunità sta mettendo in pratica con fatica da mesi, per il bisogno di una tua pulsione?"
ovviamente non ho la risposta certa. ma questo mi chiederei se mi assalisse all'improvviso una "insostenibile leggerezza dell'essere".
l'italia è un paese meraviglioso. unico al mondo per quasi la sua totalità di aspetti. e un aspetto, più meraviglioso degli altri, è la dinamica della maturazione degli individui: pochi anni dopo la nascita, le ns madri ci coccolano e ci accompagnano fino alla maturità, considerandoci sempre come il loro "bimbo"; poi il paese in cui viviamo ci obbliga spesso a trascorrere anni in cui la responsabilizzazione arriva sempre dopo e poi dopo e ancora dopo, arrivando a trent'anni che si è ancora il "mio ragazzo" per la propria madre, si vive ancora a casa con lei e si praticano ancora "lavoretti"; in un batter d'occhio arriviamo ai quaranta e forse oltre; il lavoretto (forse) è diventato un lavoro, (forse) la mamma è stata sostituita da un'altra donna che "ci lava, ci stira e ci cucina" e le responsabilità, se la vita ancora non ci ha messi davanti a scelte difficili, restano ancora qualcosa che riguarda qualcun altro....
in sintesi: restiamo fino all'ultimo istante possibile dei "ragazzi" di fronte ai ns obblighi verso la comunità, pur volendo ostentare una maturità anagrafica che ci conferirebbe il diritto di prendere decisioni, con un'autonomia che quasi mai durante la ns vita ci siamo davvero guadagnati.
« Ultima modifica: 2020 Maggio 09, 06:33:02 am da exmaku »

Offline araba fenice

Re:Fase 2 e ingresso nei motel
« Risposta #23 il: 2020 Maggio 09, 09:43:37 am »
Infatti siamo considerati da chi ci governa alla stregua di interdetti sotto tutela ::) ::) ::)
E questo da decenni, da molto prima che scoppiasse la pandemia.

Aggiungiamo una burocrazia asfissiante e contraria a ogni apertura, una meritocrazia con valore negativo (dire Zero sarebbe un complimento), e si inizia a intravedere (da molto lontano) il quadro della situazione - che in realtà è assai peggiore.
Comunque = restiamo in casa, che andrà tuto bene ;D ;D ;D

Offline tarkus

Re:Fase 2 e ingresso nei motel
« Risposta #24 il: 2020 Maggio 09, 11:05:22 am »

Prendo spunto dalla discussione che ha avuto inizio in questo topic

https://gnoccaforum.com/escort/index.php?topic=215532.30

Vorrei approfondire la questione non avendo capito bene come stanno le cose
Se c'è qualcuno di voi bene informato.
In questa fase2 è possibile entrare in motel con una donna ?
Quali sono le disposizioni in merito ?
Possono entrare anche coppie occasionali oppure è necessario ci sia tra i due un rapporto stabile dimostrabile (coniugi, coppia di fatto etc.) in caso di verifiche da parte delle autorità giudiziarie ?


Chiaramente uno può entrare in motel con una donna senza problemi, l'addetto al ricevimento prende i documenti al check-in come sempre e in tutti gli hotels del mondo. che film vi state facendo? Adesso davvero siamo arrivati al punto che devi chiedere permesso alle autorità per uscire di casa? Neanche in Corea del Nord e nella DDR ai tempi della Stasi succedevano queste cose


Offline tarkus

Re:Fase 2 e ingresso nei motel
« Risposta #25 il: 2020 Maggio 09, 11:10:37 am »

Domanda: gli hotel comunicano solo l'elenco dei clienti o anche la composizione delle camere?


Il portiere di notte manda un file "servizio alloggiati" alla questura provinciale con i nominativi degli ospiti della struttura e un file all'Istat sulla composizione della nazionalità degli ospiti. Ma ti dico che non controllano mai

Offline exmaku

Re:Fase 2 e ingresso nei motel
« Risposta #26 il: 2020 Maggio 09, 11:34:29 am »


Comunque = restiamo in casa, che andrà tuto bene ;D ;D ;D
non sostengo ciò. ma neppure condivido i comportamenti andati in scena l'altro ieri sui navigli....
condivido però la massima "est modus in rebus".

forse, le immagini dei navigli di ieri sera, pattugliati da carabinieri e polizia municipale, fanno da corollario alla tua frase:


Infatti siamo considerati da chi ci governa alla stregua di interdetti sotto tutela

Offline OrlandoSborroso

Re:Fase 2 e ingresso nei motel
« Risposta #27 il: 2020 Maggio 09, 11:53:17 am »
Siamo anche governati da imbecilli, anziani, oltretutto, che prendono la metropolitana solo nel giorno dell'inaugurazione. Non ha mai visto la Darsena piena fino a scoppiare quello lì...(quando sponsorizzava solo 4 mesi fa gli spettacoli pirotecnici si che era piena!) é solo un pretesto per dire "comando io, chiudo tutto. Faccio quello che voglio!




Offline aaargon

Re:Fase 2 e ingresso nei motel
« Risposta #28 il: 2020 Maggio 09, 15:34:53 pm »
Il sig. Sala, se fosse una persona coerente, avrebbe mandato 5/6 pattuglie di Polizia locale a bloccare la sponda del naviglio su entrambi i lati ed avrebbe elevato una bella quantità di sanzioni. Perchè invece hanno sanzionato i commercianti, che manifestavano in piazza Sempione, oltretutto senza schiamazzi e ben distanziati???

Offline exmaku

Re:Fase 2 e ingresso nei motel
« Risposta #29 il: 2020 Maggio 09, 16:44:05 pm »
probabilmente è così. la cosa che più indigna è ascoltare le parole del sindaco di Milano che finge di essere esterrefatto. come se amministrasse reykyavik e non avesse contezza del "fenomeno navigli"....
eppure qualunque politico prima delle elezioni per le quali si candida, si fa fare una marea di sondaggi, analisi e simulazioni sui probabili comportamenti e desideri dei propri potenziali elettori, per capire che tipo di campagna elettorale imbastire e come poi irretire.
poi una volta eletto, tutta l'attenzione e la sensibilità avuta prima del voto, va a farsi benedire, dimenticando perfino quei riti storici che inevitabilmente si ripetono da anni, come la movida!!!
« Ultima modifica: 2020 Maggio 09, 16:48:37 pm da exmaku »

 

Sitemap 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158