CRISTINA, lachiarella
Salve Visitatore New posts New replies
1361276 Post - 160977 Topic - 221905 Utenti

Autore Topic: CRISTINA, lachiarella  (Letto 47670 volte)

Offline rogering rabbit

  • Full Member
  • *
  • Post: 73
  • Karma: +25/-13
CRISTINA, lachiarella
« il: 2012 Agosto 30, 19:43:15 pm »
Tornando al paesello, dopo una dura (?) giornata di lavoro, esco al casello di Melegnano direzione Binasco e, imboccata la statale, con la coda dell'occhio vedo due gambe (e che gambe) vicino ad una C2 (credo) nera in una vietta tra i campi a dx (la prima dopo l'ingresso verso Bologna). Focalizzata meglio l'attenzione vedo una bella manza, capelli rossi (tinti, come appurerò dopo), vestitino bianco e gambe lunghissssssssssiiiiiiiiiiiiiimeeeeeeeeeeeeeeeeee eee che sta aprendo la porta. Di inchiodare non se ne parla (avevo un TIR in culo), quindi, via fino alla rotonda di Francolino, curva in derapage e rientro sul bersaglio, sperando che non fosse già stata imbarcata. No, è lì, ma la posizione mi costringe a proseguire fino alla rotonda del casello e ritornare. E' sempre li, bene, accosto e chiedo info. Il fisico è veramente da modella, sarà quasi 1.80, gambe e culo mozzafiato, seno apparentemente prosperoso (miracoli dei push up, ma devo dire che , spogliatasi, non era male, non dei meloni come sembravano all'inizio ma pur sempre delle belle pere sode che prendono quasi tutta la mano e che non disdegna di farsi toccare/leccare). Il viso è forse meno bello del corpo, non brutto ma .... non so, non terribilmente sexy. Il menù è da 30 caramelle, sia che le succhi e basta sia che voglia anche vedere il TG1. L'imbosco è in mezzo ai campi, ma in una strada privata a fondo chiuso con la sbarra aperta (quindi credo che lì non possano ... puffarti), comunque i granturco alto in questa stagione mimetizza abbastanza. La tipa di spoglia completamente, lasciando il tubino a coprire solo la parte centrale del tronco e si toglie pure il reggiseno. Mi dice che se voglio toccare dappertutto (la patatine è completaemte depilata) non c'è problemou (oh, yeah!). Avendo scelto il menù degustazione (per lei), si mette all'opera sul fratellone con buona lena e discreta attitudine, mettendosi nel frattempo in ginocchio sul sedile per agevolare le mie esplorazioni. Confesso che sono un po' lungo a concludere ma lei non ha manifestato segni di insofferenza per il tempo che scorreva. Finito il lavoro, ha cominciato a raccontarmi della sua vita (sembrava non volesse più smettere di parlare): si chiama Cristina (Kristina?), bulgara, in Italia da quattro anni (parla bene l'italiano e il francese) mentre prima lavorava a Brussels... Esperienza positiva, nonostante la titubanza iniziale legata al luogo di infratto. Raccomandata.
« Ultima modifica: 2015 Luglio 26, 22:58:15 pm da Enigmista+ »


Offline Francostars

  • KING
  • ********
  • Post: 2477
  • Karma: +358/-212
Re:CRISTINA, modella bulgara a Melegnano
« Risposta #1 il: 2012 Agosto 30, 21:13:00 pm »
Tornando al paesello, dopo una dura (?) giornata di lavoro, esco al casello di Melegnano direzione Binasco e, imboccata la statale, con la coda dell'occhio vedo due gambe (e che gambe) vicino ad una C2 (credo) nera in una vietta tra i campi a dx (la prima dopo l'ingresso verso Bologna). Focalizzata meglio l'attenzione vedo una bella manza, capelli rossi (tinti, come appurerò dopo), vestitino bianco e gambe lunghissssssssssiiiiiiiiiiiiiimeeeeeeeeeeeeeeeeee eee che sta aprendo la porta. Di inchiodare non se ne parla (avevo un TIR in culo), quindi, via fino alla rotonda di Francolino, curva in derapage e rientro sul bersaglio, sperando che non fosse già stata imbarcata. No, è lì, ma la posizione mi costringe a proseguire fino alla rotonda del casello e ritornare. E' sempre li, bene, accosto e chiedo info. Il fisico è veramente da modella, sarà quasi 1.80, gambe e culo mozzafiato, seno apparentemente prosperoso (miracoli dei push up, ma devo dire che , spogliatasi, non era male, non dei meloni come sembravano all'inizio ma pur sempre delle belle pere sode che prendono quasi tutta la mano e che non disdegna di farsi toccare/leccare). Il viso è forse meno bello del corpo, non brutto ma .... non so, non terribilmente sexy. Il menù è da 30 caramelle, sia che le succhi e basta sia che voglia anche vedere il TG1. L'imbosco è in mezzo ai campi, ma in una strada privata a fondo chiuso con la sbarra aperta (quindi credo che lì non possano ... puffarti), comunque i granturco alto in questa stagione mimetizza abbastanza. La tipa di spoglia completamente, lasciando il tubino a coprire solo la parte centrale del tronco e si toglie pure il reggiseno. Mi dice che se voglio toccare dappertutto (la patatine è completaemte depilata) non c'è problemou (oh, yeah!). Avendo scelto il menù degustazione (per lei), si mette all'opera sul fratellone con buona lena e discreta attitudine, mettendosi nel frattempo in ginocchio sul sedile per agevolare le mie esplorazioni. Confesso che sono un po' lungo a concludere ma lei non ha manifestato segni di insofferenza per il tempo che scorreva. Finito il lavoro, ha cominciato a raccontarmi della sua vita (sembrava non volesse più smettere di parlare): si chiama Cristina (Kristina?), bulgara, in Italia da quattro anni (parla bene l'italiano e il francese) mentre prima lavorava a Brussels... Esperienza positiva, nonostante la titubanza iniziale legata al luogo di infratto. Raccomandata.
Immagino che sia diurna!
Franco

bucanero

  • Visitatore
Re:CRISTINA, modella bulgara a Melegnano
« Risposta #2 il: 2012 Agosto 30, 22:06:16 pm »
Credo che la Cristina cui racconta Rogering Rabbit sia quella di cui parlo ora.

Cristina: s’è sudata i trenta denari!

incuriosito dalle recenti ottime recensioni sulle OTR Car, sia per qualità sia per valsente, settimana scorsa ho deciso di testosteronare anch’io.

Rientrato dalle vacanze, dopo aver scaricato moglie, figli e bagagli; aver acquistato al Supermercato penne al salmone e insalata mista di mare; aver consumato la fugace cena ed essermi infine docciato, ad ore 22,30, abbandono la vettura familiare e, con l’auto di recente acquisto e sportivetta, mi dirigo in quel di via Lorenteggio e via via avanti sino alla zona Best Western in quel di Trezzano.

Giretto perlustrativo con anche funzione di accensione ormonale, ed in via perpendicolare allo stradone, recante il nome di celebre fisico italiano del secolo scorso, (perfetta l’indicazione di ….) intravedo giovane fanciulla, piccola di statura, ben proporzionata e dai lunghi e mossi capelli scuri: l’intervista si risolve in ora ti spiego: “VU-20 bla bla, VU-10 bla bla, in albergo con calma”, non le ho fatto aggiungere altro perché in quel momento, stanco morto e straccaldato, mi bastava una semplice pompa. La tipa dagli occhi ammalianti e di mio gradimento, in men che non si dica si è trovata seduta al mio fianco.

Si presenta col nome Cristina, e nella conversazione (neppure breve perché il tragitto per raggiungere il luogo appartato, dall’altra parte del vialone, ha richiesto un lasso di tempo sufficiente per raccontarci la rava e la fava), per quanto qui possa rilevare, mi ha detto di aver 27anni, di essere albanese, di aver fatto precedente esperienza in quel di Torino, si avere una figlia e di avvertire l’attuale crisi economica perché ormai più che Car-sveltine non riesce a combinare.

Arrivati a destinazione Cristina toglie camicetta, abbassa i pantaloni suoi, mentre io estraggo birillo mio che d’amblé si ritrova in morbida e umida boccuccia e lì ci rimane contemplativo fino a quando sudati come besti lei mi dice “sono stanca e sudata, puoi accendere il condizionatore?”

Mischia, mai letto il libretto delle istruzioni né mai acceso il condizionatore, ho premuto il bottone sbagliato, quello “sbrina-lunotto” con la conseguenza che non ho saputo/potuto domare il bestiale caldo.

La bimba era in vera sofferenza, le ho detto dai ancora qualche colpo che verrò senz’altro: massima concentrazione e fiera esplosione nella boccuccia di Cristina che ha sputato il seme fuori dal finestrino lasciando nella portiera il segno della percolata!

Ragazza meritevole


bucanero

  • Visitatore
Re:CRISTINA, modella bulgara a Melegnano
« Risposta #3 il: 2012 Agosto 30, 22:07:18 pm »
Mi correggo, ho sbagliato topic, vado a quella di Trezzanoooo!

Scusate

Bucanero

cunnilingus77

  • Visitatore
Re:CRISTINA, modella bulgara a Melegnano
« Risposta #4 il: 2012 Agosto 30, 22:55:13 pm »
L'imbosco è in mezzo ai campi, ma in una strada privata a fondo chiuso con la sbarra aperta (quindi credo che lì non possano ... puffarti)

Mi sa che ti sbagli, proprio perchè è una strada privata, possono farti ancora di più il culo, scusa il francesismo ;-)
Occhio perchè la zona è in provincia di Puffolandia!


Offline lupus II

  • Sr. Member
  • ***
  • Post: 378
  • Karma: +33/-33
Re:CRISTINA, modella bulgara a Melegnano
« Risposta #5 il: 2012 Agosto 31, 10:55:09 am »
L'imbosco è in mezzo ai campi, ma in una strada privata a fondo chiuso con la sbarra aperta (quindi credo che lì non possano ... puffarti)

Mi sa che ti sbagli, proprio perchè è una strada privata, possono farti ancora di più il culo, scusa il francesismo ;-)
Occhio perchè la zona è in provincia di Puffolandia!

confermo....visto e considerato che ti porta in una strada privata..c'e' il rischio maggiore che ti diano la multa visto che sei in una proprieta' privata senza autorizzazione .In ogni caso volevo aggiornarvi sulla situaizone puffi e autovelox.
Allora ora i puffi lavorano da soli senza piu' l'appoggio dei militi grigioverdi.ultimamente stanno facendo la ronda anche i vigili e mi e' capitoato di vedere anche delle macchine della stradale.
Per quanto riguarda gli autovelox....ocio perche' sulla binasca ne hanno messi 2 visibili sul rettilineo per francolino !!!!!
( e vedersi recapitare una multa per essere stato in zona trombo...NON E' BELLO !!!!).

cunnilingus77

  • Visitatore
Re:CRISTINA, modella bulgara a Melegnano
« Risposta #6 il: 2012 Agosto 31, 19:33:35 pm »
L'imbosco è in mezzo ai campi, ma in una strada privata a fondo chiuso con la sbarra aperta (quindi credo che lì non possano ... puffarti)

Mi sa che ti sbagli, proprio perchè è una strada privata, possono farti ancora di più il culo, scusa il francesismo ;-)
Occhio perchè la zona è in provincia di Puffolandia!

confermo....visto e considerato che ti porta in una strada privata..c'e' il rischio maggiore che ti diano la multa visto che sei in una proprieta' privata senza autorizzazione .In ogni caso volevo aggiornarvi sulla situaizone puffi e autovelox.
Allora ora i puffi lavorano da soli senza piu' l'appoggio dei militi grigioverdi.ultimamente stanno facendo la ronda anche i vigili e mi e' capitoato di vedere anche delle macchine della stradale.
Per quanto riguarda gli autovelox....ocio perche' sulla binasca ne hanno messi 2 visibili sul rettilineo per francolino !!!!!
( e vedersi recapitare una multa per essere stato in zona trombo...NON E' BELLO !!!!).
Ce ne sono 3, due sui pali e uno di quelli grigi vecchio stile in direzione Melegnano.

Offline rogering rabbit

  • Full Member
  • *
  • Post: 73
  • Karma: +25/-13
Re:CRISTINA, modella bulgara a Melegnano
« Risposta #7 il: 2012 Agosto 31, 23:08:27 pm »
L'imbosco è in mezzo ai campi, ma in una strada privata a fondo chiuso con la sbarra aperta (quindi credo che lì non possano ... puffarti)

Mi sa che ti sbagli, proprio perchè è una strada privata, possono farti ancora di più il culo, scusa il francesismo ;-)
Occhio perchè la zona è in provincia di Puffolandia!

Essendo proprietà privata dovrebbe esserci il titolare che sporge querela per accesso abusivo, penso... a meno che non abbia autorizzato la tipa ad entrare in cambio di una qualche ciulata ( ho notato che non buttava i fazzoletti o i pallonini per terra, ma faceva un bel pacchettino da purtàs a cà...)

Offline Diurno77

  • Full Member
  • *
  • Post: 77
  • Karma: +16/-4
Re:CRISTINA, modella bulgara a Melegnano
« Risposta #8 il: 2012 Agosto 31, 23:35:54 pm »
Secondo me le F.D.O. non possono entrare in una proprietà privata a meno che siano stati chiamati dal proprietario stesso del terreno.
 Ovvio che nemmeno chi si imbosca li potrebbe entrarci quindi in caso di puffeggio ne potrebbe nascere una bella discussione. La escort potrebbe dire che il contadino è consenziente al transito di auto sulla sua proprietà ma a questo punto potrebbe venire chiamato in causa dai puffi e lui davanti a loro dovrebbe confermare la tesi della escort, rischiando la denuncia di favoreggiamento oppure contraddire la escort inchiappettando in un sol colpo cliente + escort, ma rischiando poi ritorsioni nel caso la escort fosse "protetta" da qualcuno. A questo punto spero che francostars legga questo thread e ci dia lumi su cosa dice la legge a riguardo.

Offline Francostars

  • KING
  • ********
  • Post: 2477
  • Karma: +358/-212
Re:CRISTINA, modella bulgara a Melegnano
« Risposta #9 il: 2012 Settembre 01, 17:32:48 pm »
Secondo me le F.D.O. non possono entrare in una proprietà privata a meno che siano stati chiamati dal proprietario stesso del terreno.
 Ovvio che nemmeno chi si imbosca li potrebbe entrarci quindi in caso di puffeggio ne potrebbe nascere una bella discussione. La escort potrebbe dire che il contadino è consenziente al transito di auto sulla sua proprietà ma a questo punto potrebbe venire chiamato in causa dai puffi e lui davanti a loro dovrebbe confermare la tesi della escort, rischiando la denuncia di favoreggiamento oppure contraddire la escort inchiappettando in un sol colpo cliente + escort, ma rischiando poi ritorsioni nel caso la escort fosse "protetta" da qualcuno. A questo punto spero che francostars legga questo thread e ci dia lumi su cosa dice la legge a riguardo.
Da quello che so, la proprietà privata per essere non aperta al pubblico, deve possedere almeno un cartello di divieto di trasito con sopra la scritta "Proprietà privata", oppure questa deve essere transennata.
Se il proprietario del fondo in questione rivela di aver avuto degli accordi con la prostituta stessa per l'usufrutto del medesimo terreno al fine dell'esercizio del meretricio, per questa persona può benissimo scattare l'accusa di favoreggiamento dell'altrui prostituzione. Non certo se costui si accorge e si rileva indifferente al fatto in esame.
Attenzione anche all'articolo 633 del Codice Penale, il quale punisce l'invasione arbitraria di edifici o terreni altrui. A questo si può comunque rispondere di non aver notato il cartello di proprietà privata o di non voler occupare perennemente tale fondo.
Franco


Offline guido60

  • Full Member
  • *
  • Post: 41
  • Karma: +17/-4
  • Non smettete mai di sognare
Re:CRISTINA, modella bulgara a Melegnano
« Risposta #10 il: 2012 Settembre 01, 18:53:59 pm »
Conosciuta circa un paio di settimane fa. Ingrifato dal fisico e dai lunghi capelli rossi, 10 del mattino, penso e spero di essere il primo della lunga lista di clienti giornaliera. Fermo la macchina sullo sterrato per evitare il sicuro tamponamento di chi mi segue - vista la posizione stradale "infame" della pulzella.
Caricata senza perdere troppo tempo in chiacchiere opto per una visita al vicino motel.
Provo a fare la scheda (è la mia prima)
Localita’ : ingresso Autostrada per Bologna a Melegnano
Nome : Cristina
Nazionalita’ : Bulgara (così dice)
Rate : VU -20 car; 2VU Motel
Sigle : BJ , RAI1
Note : buon social time, pulizia non perfetta al 100% ma devo dire che faceva un caldo bestia, comunque molto gradevole.

Buon social time in auto, mi racconta che fa il mestiere da poco per cause economiche ma che comunque non le dispiace. Arriviamo alla meta, due minuti e siamo entrambe nudi sul lettone.
Cerco di baciarla ma nisba, non si concede assolutamente. Opto per le guance, il collo, scendo, il seno, bello sodo anche se non grandissimo, credo una terza piena, bei capezzoli abbastanza piccoli ma reattivi, capisco che le piace. Mi godo un po’ il seno e inizio a palparla nella parte più intima. Entro con un dito e mi lascia fare. Scendo per farle un servizietto di lingua li sotto e lei … si accomoda e mi lascia fare almeno per dieci minuti senza dire una parola, senza mugolare, mettere fretta o altro. Nemmeno mi tocca – di solito le pay a quel punto iniziano a titillare l’arnese per accelerare le prestazioni e lei invece assolutamente nulla, se la stava godendo, per una OTR niente male. Provo a entrare nel secondo canale ma mi ferma con la mano. Entro con più dita e continuo il lavoro di lingua fino a che sento le sue contrazioni. Arrapato come non mai mi alzo in ginocchio, lei sempre sdraiata supina e mi avvicino alla sua bocca tendando un approccio a crudo. Nemmeno a pensarci. Mi incappuccia e inizia un buon lavoro da sdraiata. Dopo poca ginnastica al collo decidiamo di girarci e a questo punto sono io supino.
Prima di capitolare la fermo, le chiedo di venire a smorza e così dopo un po’ finisco. Vedere e sentire le sue tette sopra di me e sentire il suo culo sodo nelle mie mani non è stato niente male.
In totale siamo stati circa 30 minuti o poco più. Nel tornare era un po’ più loquace e mi ha raccontato qualche pillola della sua vita. Orario circa dalle 9 e mezza del mattino alle otto di sera (non so se fa pausa). Vuole evitare le ore notturne perché ha paura. E’ una bella persona che si è trovata nelle condizioni di dover scegliere tra più strade e ha scelto questa.
Serene trombate a tutti

Offline eternoinnamorato

  • IMPERATOR
  • *********
  • Post: 17973
  • Karma: +1395/-1000
  • Io c'ero
Re:CRISTINA, modella bulgara a Melegnano
« Risposta #11 il: 2012 Settembre 01, 20:01:29 pm »
Ciao guido60 ;)

Per la TUA  Testimonianza.
      
In caso di Necessita' Contattate il Nostro Moderatore GIZUR

cunnilingus77

  • Visitatore
Re:CRISTINA, modella bulgara a Melegnano
« Risposta #12 il: 2012 Settembre 01, 20:52:35 pm »
Conosciuta circa un paio di settimane fa. Ingrifato dal fisico e dai lunghi capelli rossi, 10 del mattino, penso e spero di essere il primo della lunga lista di clienti giornaliera. Fermo la macchina sullo sterrato per evitare il sicuro tamponamento di chi mi segue - vista la posizione stradale "infame" della pulzella.
Caricata senza perdere troppo tempo in chiacchiere opto per una visita al vicino motel.
Provo a fare la scheda (è la mia prima)
Localita’ : ingresso Autostrada per Bologna a Melegnano
Nome : Cristina
Nazionalita’ : Bulgara (così dice)
Rate : VU -20 car; 2VU Motel
Sigle : BJ , RAI1
Note : buon social time, pulizia non perfetta al 100% ma devo dire che faceva un caldo bestia, comunque molto gradevole.

Buon social time in auto, mi racconta che fa il mestiere da poco per cause economiche ma che comunque non le dispiace. Arriviamo alla meta, due minuti e siamo entrambe nudi sul lettone.
Cerco di baciarla ma nisba, non si concede assolutamente. Opto per le guance, il collo, scendo, il seno, bello sodo anche se non grandissimo, credo una terza piena, bei capezzoli abbastanza piccoli ma reattivi, capisco che le piace. Mi godo un po’ il seno e inizio a palparla nella parte più intima. Entro con un dito e mi lascia fare. Scendo per farle un servizietto di lingua li sotto e lei … si accomoda e mi lascia fare almeno per dieci minuti senza dire una parola, senza mugolare, mettere fretta o altro. Nemmeno mi tocca – di solito le pay a quel punto iniziano a titillare l’arnese per accelerare le prestazioni e lei invece assolutamente nulla, se la stava godendo, per una OTR niente male. Provo a entrare nel secondo canale ma mi ferma con la mano. Entro con più dita e continuo il lavoro di lingua fino a che sento le sue contrazioni. Arrapato come non mai mi alzo in ginocchio, lei sempre sdraiata supina e mi avvicino alla sua bocca tendando un approccio a crudo. Nemmeno a pensarci. Mi incappuccia e inizia un buon lavoro da sdraiata. Dopo poca ginnastica al collo decidiamo di girarci e a questo punto sono io supino.
Prima di capitolare la fermo, le chiedo di venire a smorza e così dopo un po’ finisco. Vedere e sentire le sue tette sopra di me e sentire il suo culo sodo nelle mie mani non è stato niente male.
In totale siamo stati circa 30 minuti o poco più. Nel tornare era un po’ più loquace e mi ha raccontato qualche pillola della sua vita. Orario circa dalle 9 e mezza del mattino alle otto di sera (non so se fa pausa). Vuole evitare le ore notturne perché ha paura. E’ una bella persona che si è trovata nelle condizioni di dover scegliere tra più strade e ha scelto questa.
Serene trombate a tutti
Bravo, buona recensione. Ti meriti un karma.
Ma motel 2VU camera compresa?

Offline Diurno77

  • Full Member
  • *
  • Post: 77
  • Karma: +16/-4
Re:CRISTINA, modella bulgara a Melegnano
« Risposta #13 il: 2012 Settembre 01, 22:00:40 pm »

Da quello che so, la proprietà privata per essere non aperta al pubblico, deve possedere almeno un cartello di divieto di trasito con sopra la scritta "Proprietà privata", oppure questa deve essere transennata.
Se il proprietario del fondo in questione rivela di aver avuto degli accordi con la prostituta stessa per l'usufrutto del medesimo terreno al fine dell'esercizio del meretricio, per questa persona può benissimo scattare l'accusa di favoreggiamento dell'altrui prostituzione. Non certo se costui si accorge e si rileva indifferente al fatto in esame.
Attenzione anche all'articolo 633 del Codice Penale, il quale punisce l'invasione arbitraria di edifici o terreni altrui. A questo si può comunque rispondere di non aver notato il cartello di proprietà privata o di non voler occupare perennemente tale fondo.
[/quote]
 Grazie Francostars, quindi a questo punto anche i luoghi "sicuri" proposti dalle escort sono opinabili, non si è protetti nemmeno li...

Offline Francostars

  • KING
  • ********
  • Post: 2477
  • Karma: +358/-212
Re:CRISTINA, modella bulgara a Melegnano
« Risposta #14 il: 2012 Settembre 02, 18:14:23 pm »
Grazie Francostars, quindi a questo punto anche i luoghi "sicuri" proposti dalle escort sono opinabili, non si è protetti nemmeno li...
Se è un luogo aperto al pubblico no.
Franco

 

Sitemap 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110