Salve Visitatore New posts New replies
1392909 Post - 170817 Topic - 226506 Utenti

Autore Topic: pretendiamo dalle pay un certificato di guarigione dal coronavirus da almeno 15  (Letto 12216 volte)

Offline 21giuseppe12



Offline LoveSoles


Qui: https://gnoccaforum.com/escort/EscortForum.php?URL=aHR0cHM6Ly9nbm9jY2Fmb3J1bS5jb20vZXNjb3J0L0VzY29ydEZvcnVtLnBocD9VUkw9YUhSMGNITTZMeTkzWld4c1kzVnRMbUYwTDJsMEwyeGhaR2xsY3k4PQ== i controlli medici li fanno regolarmente...

Per le malattie sessualmente trasmissibili, non per il covid-19. Ancora non lo capisci che è folle la tua proposta.

Online araba fenice

Folle ... mica tanto ... ormai si parla apertamente di "patente di immunità" ::)
Quando si potrà fare su ampia scala - ovvio.
Mi sa che per tante attività che prima ci sembravano "normali" la chiederanno, altrimenti non saranno più concesse.

Online pepitone

in risposta al titolo di questo 3D , e ha tutti i discorsi fatti andate a leggere il 3D dal titolo VALENTINA BLACK SIZIANO ORA SOLO MOTEL
nella sezione MILANO OTR
e si capisce perché certi discorsi non hanno senso

Offline Giovane83


Pretendiamo dalle pay un certificato di completa guarigione dal coronavirus da almeno 15 giorni o cmq un modo inoppugnabile che ci garantisce la loro immunità dal coronavirus... altrimenti giriamo i tacchi e ne cerchiamo un altra che abbia questi requisiti!!! Sarà loro compito e soprattutto compito delle varie agenzie trovare il modo di dimostrare l'immunità della ragazza!! Una volta c'erano le case chiuse (o qualcosa del genere) ed erano perfettamente controllate e sane.... adesso, con il coronavirus, è necessario che almeno ci sia un modo di dimostrare la loro condizione di salute altrimenti non conviene rischiare.. oltre tutto buttando via tanti soldi che adesso, con l'enorme e inevitabile crisi economica, ci mancheranno sempre più!!!

Ma che cavolo ti sei fumato?
Forse non ti entra in testa che nessuno è immune e sarà mai immune (o comunque sia non contagioso) fino a che non ci sarà un vaccino.


Offline FALCO DELLA NOTTE

Scusate è poi
Come era per l hiv
Io faccio il tampone oggi sono negativo
Lasciamo stare le zoccole
Domani vado all esselunga come dicono tocco un carrello mi tocco il naso e sono positivo

Idelele zoccole
Ti fanno vedere il. Certificato a parte che fa ridere........
Prima di te ha limonato uno positivo ela preso ti arrivi vedi il certificato e.... Te lo pigli in del. Culo




Online araba fenice


Scusate è poi
Come era per l hiv
Io faccio il tampone oggi sono negativo
Lasciamo stare le zoccole
Domani vado all esselunga come dicono tocco un carrello mi tocco il naso e sono positivo

Idelele zoccole
Ti fanno vedere il. Certificato a parte che fa ridere........
Prima di te ha limonato uno positivo ela preso ti arrivi vedi il certificato e.... Te lo pigli in del. Culo


Chi parla di "Tampone" :-X :-X :-X
Io intendo un esame validato che mi dica che sono immune al contagio perché il mio organismo ha creato gli anticorpi.
Non posso più infettarmi e non posso più trasmettere nulla.
E' questo che intende chi parla della patente di immunità.
Se poi è una stronzata oppure no ce lo dirà ci ha le necessarie competenze (almeno si spera).

Offline 21giuseppe12

Si araba fenice, anche io intendo lo stesso per patente di immunità... naturalmente aspettiamo (magari dei mesi) quello che ci dicono gli specialisti e che ovviamente siano tutti d'accordo!!

Offline LoveSoles

No scusate forse non ci siamo capiti, l'immunità al virus non esiste ora come ora. Non sappiamo quanto tempo durano gli anticorpi dei guariti, potrebbero durare mesi o anni come potrebbero durare anche solo poche settimane. Forse non avete ancora capito che questo virus è nuovo, e quindi non è scontato che una persona guarita non venga più contagiata per mesi o per anni.

Ma a parte tutto, anche nell'ipotesi in cui i guariti fossero immuni al virus per sempre, ma secondo voi che cazzo di senso ha chiedere un certificato di guarigione dall'influenza? Ma stiamo scherzando? Ma vi rendete conto di quello che chiedete oppure no?
Cioè ma che dobbiamo fare? Chiedere anche i certificati di guarigione per le malattie esantematiche (morbillo, varicella, rosolia ecc.)? Ma io non ho parole guardate, non ho davvero parole di quello che sto leggendo in questi giorni.


Offline Giovane83


Io intendo un esame validato che mi dica che sono immune al contagio perché il mio organismo ha creato gli anticorpi.
Non posso più infettarmi e non posso più trasmettere nulla.
E' questo che intende chi parla della patente di immunità.
Se poi è una stronzata oppure no ce lo dirà ci ha le necessarie competenze (almeno si spera).


Che poi, la stessa cosa potrebbe richiedere la pay a noi clienti.
Detto ciò, se proprio hai questa paura, ti fai tu il test e se sei immune vai tranquillo, altrimenti ti rinchiudi in casa se hai questa paura.
La pay potrebbe anche essere immune, ma che ne sai se il cliente uscito 5 minuti prima era infetto e ha contaminato lenzuola, cuscini o altro che andrai a toccare tu subito dopo?

@LoveSoles: io sì, la chiamo fobia :D

Online araba fenice

Innanzi tutto sarebbe bene leggere che pure io ho messo la cosa in senso dubitativo, forse è una stronzata avevo scritto ;D ;D ;D
Non è che me la sono sognata di notte ...
Pare che i tedeschi ci stiano pensando, per semplificare (se si può fare e se servirà) la fase 2 e il rientro alla normalità.
Non capisco - poi - la storia delle lenzuola e degli altri clienti: se dovesse funzionare chi ha contatti è immune, non riceve e non trasmette.
Ci sono un sacco di interrogativi, ben comprendo.
Siccome la vita dovrà per forza riprendere, per cose ben più importanti che farsi una sc..... a pagamento, pensiamo alla sicurezza nei luoghi di lavoro, nei trasporti, nella vita sociale, ci sono tante proposte sul tappeto.
Non ho ben capito la Vostra (di proposta).
Per chiarire: sono uno che sta bene in casa, ci sono abituato; lavoro più adesso che a dicembre e gennaio, certo non faccio l'eremita, né amo starmene agli arresti domiciliari senza aver commesso reati.

Offline LoveSoles


Innanzi tutto sarebbe bene leggere che pure io ho messo la cosa in senso dubitativo, forse è una stronzata avevo scritto ;D ;D ;D
Non è che me la sono sognata di notte ...
Pare che i tedeschi ci stiano pensando, per semplificare (se si può fare e se servirà) la fase 2 e il rientro alla normalità.
Non capisco - poi - la storia delle lenzuola e degli altri clienti: se dovesse funzionare chi ha contatti è immune, non riceve e non trasmette.
Ci sono un sacco di interrogativi, ben comprendo.
Siccome la vita dovrà per forza riprendere, per cose ben più importanti che farsi una sc..... a pagamento, pensiamo alla sicurezza nei luoghi di lavoro, nei trasporti, nella vita sociale, ci sono tante proposte sul tappeto.
Non ho ben capito la Vostra (di proposta).
Per chiarire: sono uno che sta bene in casa, ci sono abituato; lavoro più adesso che a dicembre e gennaio, certo non faccio l'eremita, né amo starmene agli arresti domiciliari senza aver commesso reati.

Ci sta già l'Asl che si occupa di monitorare gli infetti e segnalarli come "guariti" nel momento in cui risultano negativi al virus. E i guariti tornano a lavoro tranquillamente, senza il bisogno di andare in giro con un certificato in mano che assicuri gli altri di non rischiare il contagio. E' assurdo e ancora non l'avete capito perchè avete perso completamente il buon senso.

Offline 21giuseppe12

L'idea di ripensare le "case chiuse" nel prossimo futuro (quando si potranno riaprire le normali attività) non è così lontana come sembra a prima vista... anzi potrebbe essere una delle poche possibili gestioni accettabili soprattutto in una fase come questa dove necessita il massimo dell'igiene, ecc.. Nel frattempo, appena sarà possibile, il cosi detto "patentino di immunità" insieme con un 'igiene assoluta della ragazza e di tutto l'ambiente (oltre che ovviamente del cliente) è sicuramente da tenere in seria considerazione, anche se non è ovviamente una certezza contro un possibile contagio, aumenta soltanto le probabilità di non subirlo per quei punter che cmq vogliono rischiare...

Offline Pippo M

Secondo me le pay in attività, visto il gran numero di contatti, avranno tutte preso il virus e quindi saranno guarite ed immuni, indipendentemente dalla durata dell'immunità, quello che rischia è il cliente, perchè andando con una potrei finire per dare una leccatina ad una zona del corpo precedentemente leccata da un cliente infetto e quindi contagiarmi, direi >:(

 

Sitemap 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154