Salve Visitatore New posts New replies
1399564 Post - 171976 Topic - 226912 Utenti

Autore Topic: Studentessa italiana - Truffa ricarica postepay in anticipo  (Letto 1905 volte)

Offline Giovane83

Studentessa italiana - Truffa ricarica postepay in anticipo
« il: 2019 Dicembre 21, 01:07:30 am »
Tre giorni fa incappo in un annuncio su Bakeca, già rimosso, di una fantomatica studentessa italiana, 20 enne, per incontri.
L'annuncio aveva 2 foto, tutte e 2 autentiche (ovvero scattate il giorno stesso da smartphone, quindi non prese in rete).
La ragazza risponde così alla prima email:
Citazione
Ciao tesoro sono Giulia scrivimi su telegram, rispondo solo lì. Qui sotto ti lascio il link


Il link portava ad una chat telegram con l'utente @giuliamonti, ancora attivo mi sembra.
Questo profilo ha un foto e diverse altre visibili, tutte delle stessa (bellissima) ragazza, che potrebbero essere compatibili con quelle messe nell'annuncio (le foto in questione erano solo parziali, quindi impossibile averne certezza. Forse in queste 2 foto la ragazza era leggermente più in carne di quella su Telegram).
Scopro così velocemente che le foto su Telegram appartengono a una ragazza del centro Italia che su Instagram vanta quasi 200mila follower, ma personalmente non la conoscevo e non sembra nota al di fuori dei social.
Lì per lì resto un po' stranito, dubito che una così si metta ad escorteggiare su Bakeca, però la cosa non mi sorprende più di tanto, non sarebbe neanche la prima, così vado avanti.
Le scrivo su Telegram, e mi risponde che chiede 3VU per 1 ora (da una così mi sarei aspettato di più)... ma... con acconto di VU.

Ovviamente a questo punto mi è sceso tutto, ma ripenso alle foto dell'annuncio, che diamine, erano autentiche al 100%.
Messaggio un po' con la ragazza, le dico anche le mie perplessità riguardo l'acconto iniziale, da fare tramite ricarica postepay. Lei oltre a qualche messaggio, mi ha mandato 2 vocali, dove si evince sicuramente la giovane età della ragazza e... una voce che potrebbe anche essere quella della ragazza nel profilo Instagram, dato che in diverse storie parla anche.

A questo punto mi sorge il dubbio che possa anche essere davvero lei e magari, per una volta, dietro a una che chiede un acconto ci possa non essere una fregatura.
Smetto per un attimo di pensare con le mie parti bassi e ragiono un attimo: la ragazza su Instragram continua a pubblicare foto dicendo di essere in centro Italia e in molte foto si vede che sono scattate con un iPhone 11 Pro. Invece le 2 foto dell'annuncio erano scattate con tutt'altro telefono.
Altra conferma, chiedo alla ragazza se era disponibile anche settimana prossima, immaginando che fosse di un'altra città e quindi qui solo per pochi giorni: mi risponde di essere di Milano e quindi disponibile anche più avanti.

Mi asciugo la bava alla bocca che nel frattempo mi era scesa pensando a quella fanciulla e do il mio finto ok, chiedendo come darle l'acconto.
La ragazza mi dice ricarica postepay e mi chiede di dirle quando sono al tabacchino, che solo a quel punto mi avrebbe mandato i dati: anche questo è sinonimo di truffa, dato che la persona ha paura a dare i suoi dati per farsi pagare e vuole darceli in tempo reale per poi cancellarli appena ricevuto il pagamento.
In tutto questo, anche il fatto che usi un profilo telegram fa pensare, dato che di questa persona non conosco neanche un numero di telefono.

Poco dopo le dico che sono al tabacchi... e furbamente mi chiede una foto dimostrativa che fossi al bar: ancor più furbamente, le mando le foto di un bar qualunque di Milano ritagliato da Street View. Pochi secondi e mi manda codice fiscale e numero postepay. Faccio screenshot e scopro che:
1. Il codice fiscale appartiene a una ragazza di 22 anni di origini liguri, quindi probabilmente le foto dell'annuncio erano davvero le sue, ma non quelle su Telegram.
2. Che il suo codice fiscale risulta già segnalato su un altro forum per truffa quasi 1 anno fa, ma associato ad un'altra postepay.

Le faccio notare che qualcosa non tornava dal suo codice fiscale senza dirle ovviamente tutto quello che già sapevo. Il risultato ovviamente è che sono stato bloccato senza neanche mezza risposta e, altrettanto più ovviamente, ha eliminato il messaggio dove mi aveva scritto codice fiscale e numero postepay, così come uno dei 2 vocali.

L'annuncio purtroppo è sparito.
Ora non so se posso postare email dell'annuncio, codice fiscale e numero postepay della truffatrice, se l'admin mi da l'ok lo faccio, altrimenti no.

Generalmente i truffatori, quelli più furbi, usano postepay intestate ad altre persone, magari anziane.
Questa invece credo proprio che lo faccia con i suoi dati, considerando foto, vocali e ben 2 postepay già usate per queste truffe.
« Ultima modifica: 2019 Dicembre 21, 01:12:46 am da Giovane83 »


Offline sibe85

Re:Studentessa italiana - Truffa ricarica postepay in anticipo
« Risposta #1 il: 2020 Gennaio 13, 23:30:06 pm »
mmm la situazione mi sembra familiare, ovvero in un altro post se ne parlato di tale stella e ariel, stesse frasi dette da lei sul tabacchino, messaggi vocali addirittura un video dove si vede solo la bocca e qualche capello dopo mia insistenza, con il tuo stesso trucchetto ero riuscito a farmi dare codice fiscale e pp e risultavano di una della liguria nata nel 97 probabile nome noemi usando il programma del codice inverso, codice gia segnalato su un sito di denunce online che non serve ad una mazza dove però la pp era stata cambiata, alchè mi sono informato come sia possibile e praticamente per la legge italiana la ricarica pp non è considerata pagamento ma donazione volontaria per cui non è denunciabile ne si possono riscattare i soldi per cui tali truffatrici non si fanno problemi ad usare i propri dati a volte, ora ero curioso di sapere se si tratta della stessa persona, anche perchè la coincidenza della liguria è inverosimile

Offline Giovane83

Re:Studentessa italiana - Truffa ricarica postepay in anticipo
« Risposta #2 il: 2020 Gennaio 17, 00:34:26 am »
Sì confermo, i dati che mi hai detto e la presenza su quel sito, tutto coincide ;)

Offline Marco2020

Re:Studentessa italiana - Truffa ricarica postepay in anticipo
« Risposta #3 il: 2020 Giugno 19, 17:33:49 pm »
Contattata 3 mesi fa, anche con me voleva cercare di truffare.

Offline Giorgio Ruggeri

Re:Studentessa italiana - Truffa ricarica postepay in anticipo
« Risposta #4 il: 2020 Giugno 21, 18:26:44 pm »
Giusto avvisare i colleghi, ma non riesco a credere che ancora le ragazze propongano gli acconti.
Tolto l'anticipo per le escort in trasferta, on hanno alcuna giustificazioni.
In missione per conto di zio


Offline mescal77

Re:Studentessa italiana - Truffa ricarica postepay in anticipo
« Risposta #5 il: 2020 Giugno 29, 00:24:02 am »
Per me ti sei spinto anche troppo avanti. Dove chiedono anticipo con la ricarica è truffa matematica...

Online durocomeil

  • Super Hero
  • *****
  • Post: 1000
  • Karma: +216/-324
  • le recensioni sono frutto della mia fantasia
  • Chatta con me
Re:Studentessa italiana - Truffa ricarica postepay in anticipo
« Risposta #6 il: 2020 Luglio 09, 18:15:03 pm »
ma ragazzi...nel 2020 credete ancora a babbo natale?

 

Sitemap 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173