KIRA - quella di zona 3
Salve Visitatore New posts New replies
1360805 Post - 160811 Topic - 221948 Utenti

Autore Topic: KIRA - quella di zona 3  (Letto 2470 volte)

Offline il sig. Taro

  • Full Member
  • *
  • Post: 47
  • Karma: +57/-52
KIRA - quella di zona 3
« il: 2018 Settembre 30, 19:42:27 pm »
importante specificare la zona, in quanto sul sito floreale vi è, in questi giorni, un'altra Kira, anch'essa rossa, ma in zona 10. Ad un certo punto ho pensato trattarsi di un doppio annuncio inserito per sbaglio. Guardando le immagini si vede però che la forma del viso è diversa...
ad ogni modo:

LINK https://gnoccaforum.com/escort/EscortForum.php?URL=aHR0cHM6Ly93d3cucm9zYS1yb3NzYS5jb20vYW5udW5jaS9naXJscy9taWxhbm8va2lyYS1naXJscy1hY2NvbXBhZ25hdHJpY2UtLU1UZzBNREV0TjJKaU9EVTQuaHRtbA==
CITTA DELL'INCONTRO: Milano - zona Buenos Aires
NOME INSERZIONISTA: Kira
NAZIONALITA': Russa s30
CONFORMITA' ALL'ANNUNCIO: è lei, ma molto fotoshoppata
SERVIZI OFFERTI_ BBJ, RAI1, daty
RATE DI PARTENZA_ VU+20 + BBJ con extra di 20
RATE CONCORDATO_ VU +40 (o 2VU-10, se preferite)
DESCRIZIONE FISICA_ capelli rossi, alta 1.70 magra e slanciata. Le foto la migliorano decisamente, è una bella ragazza ma non la figa stratosferica delle immagini
ATTITUDINE_ all'inizio mi sembrava freddina, poi si è lasciata andare.REPERIBILITA'_ tramite centralinista


in questo autunno che non riesce a spodestare l'estate, decido che è di nuovo momento per rilassari e lasciarsi andare tra le braccia di orfeo, e questi mi porta a sognare sulle sfavillanti immagini di questa ragazza dai capelli fiammeggianti.
Nel sogno prendo appuntamento tramite centralinista, molto gentile, e mi reco sul sito, a me già noto. Se fate ricerca tramite INDEX , infatti troverete un'altra ragazza da me recensita, che dimorava nel medesimo appartamento.
Giunto in anticipo, cazzeggio un po' nel vicino parchetto. Arrivato il momento, chiamo, ma la centralinista non risponde. Mi squilla, e quando la richiamo, mi tiene al telefono. Sta avendo qualche problema e parla con una terza persona. Mi ci vuole un po' per richiamare la sua attenzione. Si scusa, e mi dice quale nome citofornare e come raggiungere l'appartamento. Io ovviamente intuivo e sapevo già, ma ho atteso le indicazioni, perché sai mai che nello stesso condominio ci siano due appartementi in affitto adibiti allo stesso scopo...
Quando il portone del palazzo si apre, quasi mi scontro con una signora che stava uscendo con delle borse in mano. Le chiedo scusa e le tengo la porta aperta (perché punter sì, ma fine gentleman... e soprattutto perché i frequenti visitatori di quell'appartamento è meglio che tengano un profilo rispettabile con i condomini, onde evitare problemi alle nostre "amiche"... o no?).
Arrivo quindi di fronte alla porta e mi apre una ragazza che è la versione "ridotta" di quella vista in foto. I capelli sono meno rossi (a dire il vero un colore più naturale), e non mi paiono nemmeno pettinati. Il viso ha tratti meno fini e lo sguardo non è malizioso e invitante. Indossa una vestaglietta rosa che però le sta molto bene. Mi reco in bagno, e quando torno le porgo il pattuito. Lei sorride e va di là. Aspetto un po' e non la vedo tornare. Sbircio fuori dalla stanza, e la vedo che, dopo essersi sistemata i capelli, si sta mettendo il lucidalabbra davanti ad uno specchio. RIchiamo la sua attenzione dicendole che sono pronto, ma non capisce. Parla solo inglese, temo non bene, e ho paura che sarà dura intendersi. Quando arriva, mi avvicino. Provo a darle un bacino, ma tiene le labbra chiuse. Così le bacio guance, collo, spalle, e lei sembra gradire. Abbasso le spalline della vestaglia, e scopro il seno. Non bello come quello delle foto, ma gradevole . Accarezzo, lecco i capezzoli e riprendo a baciarla sul collo. Al che lei prende l'iniziativa e fa lo stesso con me, soffiandomi in un orecchio. Le sorrido e cerco di sfilarle la vestaglia. Lo fa lei per me, dopodiché mi si stringe e contiua a baciarmi come e dove prima. Io sarei rimasto lì ancora un bel po', però le inidico il letto. Ci sdraiamo e continuiamo in effusioni varie, fino a quando inizia il BBJ (anche lei, come la precedente ragazza in quell'appartamento, lo fa dandomi le spalle). All'inizio non ero molto soddisfatto, però poi affonda e prende ritmo e la faccio smettere per paura di venire subito (e venirle in bocca, il CIM non era pattuito e preferisco non creare fraintendimenti).
Mi gomma e mi chiede in quale posizione voglio farlo. Le indico di sdraiarsi, e quando lo fa le bacio il pube, il seno e i capezzoli. Dopo un primo tentennamento mi spingo fino alla passera e lecco. Lei sembra gradire e mi lascia fare. Decido che è il momento topico e mi metto in posizione. MI aiuta nella penetrazione e inizo il movimento. Vedere le sue tette appoggiate al suo petto mentre gode (o finge di farlo) è un piacere. Raggiungo lo zenit con soddisfazione, e lei mi porge le salviettine umidificate. Annodo il preservativo, anche se lei mi dice che non c'è bisogno di farlo. Torno in bagno e mi rivesto sul divano mentre lei indossa una vestaglietta nera.
C'è silenzio, quasi imbarazzato. Provo a far partire un social, e mi dice di essere di Kazan. Le dico che conosco Kazan perché anni fa c'è stato un mondiale di nuoto e perché c'è la squadra di calcio del Rubi Kazan. Lei pare scioglierli, e mi dice che è già stata in Italia, che in Russia per lei è sempre lavoro, lavoro e lavoro, e là non ha voglia di far sesso, mentre quando viene qui in Italia, gli italiani sono... uhuuuu (concludendo con un gesto teatrale che ravviva l'orgoglio nazionale). Però non si trasferirebbe qui perché è troppo costoso e le strade sono troppo ppppssssttt (e fa un gesto con la mano che solo dopo capisco essere un riferimento alle troppe scritte sui muri). Resterà in Italia ancora un paio di settimane.

Ragazza che sta un po' sulle sue, ma che quando si "scioglie" è molto piacevole, sia nell'atto sessuale che nel social. Quando mi ha baciato sul collo e soffiato nell'orecchio ho pensato fosse strana quella partecipazione. Le altre pay difficilmente "interagiscono" a questo modo, replicando ad un gesto che hai fatto tu (almeno, per quello che ne so io). Non so se sia vera la lode agli amatori italiani, però di sicuro fa piacere. Alla fine, quella della scuderia russa di zona Buesnos Aires si conferma essere quello che pensavo: un'agenzia (chiamamola così) che recluta freelancer o ragazze agli esordi.
Erminio
punter sì, ma fine gentleman.


 

Sitemap 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110